Benvenuti nel motore di ricerca degli agriturismi e attività della Toscana! In www.Agriturismi.Toscana.it trovate i migliori agriturismi, hotel, residence, bed & breakfast, ristoranti, attività della Toscana! Troverete numerose informazioni e servizi per organizzare le vostre vacanze in Toscana! All'interno del portale troverete numerose offerte turistiche dei migliori agriturismi esclusivamente della Toscana : last minute, affitti turistici, offerte speciali; potrete organizzare le vostre vacanze nei migliori appartamenti, case, ville in affitto, rustici ed agriturismi in Toscana. Attraverso i servizi come il meteo della toscana e gli itinerari turistici toscani potrete pianificare al meglio la vostra vacanza! ...e non vi dimenticate di visitare i magnifici colli senesi, le colline del Chianti, la maremma e le città d'arte come Firenze, Siena, Arezzo. Buona permanenza!
Box di ricerca

Parola da cercare:

Città in Toscana
» Firenze
» Siena
» Arezzo
» Grosseto
» Pistoia
» Pisa
» Livorno
» Lucca
» Massa & Carrara
» Prato


Toscana
» La Toscana
» Valdarno
» Casentino
» Chianti
» Garfagnana
» Maremma
» Valdichiana
» Mugello
» Versilia
Itinerari della Toscana
» Itinerari Turistici
Sagre e feste in Toscana
» Feste e Sagre

00. Logo

MUGELLO

Regione storica e geografica della Toscana settentrionale corrispondente al bacino superiore e medio del fiume Sieve. Si presenta come una conca occupata nella parte inferiore da una striscia di terreni alluvionali e nella parte superiore da colline e montagne di consistenza argillosa.

I primi colonizzatori furono i Liguri Magelli da cui sembra derivare il nome "Mugello", seguiti dagli Etruschi e successivamente dai Romani. A quel tempo il Mugello era una zona di grande importanza logistica in quanto le maggiori vie di comunicazione fra il Nord e il Sud Italia passavano proprio di qui: la strada Flaminia Minore che univa Bologna ad Arezzo e la strada del Castellum che univa Faenza con Firenze e Lucca. 
Testimonianze del popolo Etrusco le ritroviamo un po' ovunque: a Vicchio, dove sono visibili tombe gentilizie risalenti al VI secolo a.C., a San Piero a Sieve dove possiamo vedere un tumulo funerario risalente al VII secolo a.C., alla Rufina dove sono stati ritrovati i resti di un insediamento risalenti al VII secolo a.C., e comunque tante altre testimonianze a Barberino, a Bivigliano e a Borgo San Lorenzo. Con i Romani ritroviamo le costruzioni delle prime grandi vie di comunicazione. Abbiamo poi un periodo buio che va dalle Invasioni Barbariche al primo Medioevo. Il Mugello diventò un grande campo di battaglia dove si affrontavano i Visigoti, i Goti, gli Unni e infine i Longobardi. I villaggi romani furono completamente annientati, nacquero le prime corti feudali. Intorno all'anno Mille si riafferma prepotente la ricerca e la necessità della Fede in Dio e ricominciano a fiorire numerose Chiese ed Abbazie. Nel XIII secolo si ricorda la presenza nella regione del leggendario frate di Assisi San Francesco e si edificano i Monasteri Francescani del Bosco del Borgo. Nello stesso periodo il Mugello era oggetto di aspra contesa fra la crescente potenza fiorentina e i feudatari Ubaldini, risoltasi poi in favore della vicina Firenze che non perse tempo nel distruggere la maggior parte dei castelli edificando invece nuovi paesi e introducendo i suoi concetti di vita civilizzata. 

Durante la seconda guerra mondiale il Mugello fu teatro di scontri fra i tedeschi e il fronte partigiano. Proprio qui i tedeschi avevano formato la famosa "Linea Gotica", una ideale linea di resistenza contro l'avanzata delle truppe alleate. Ma il Mugello, negli ultimi sessant'anni, è stata soprattutto terra di emigrazione, verso le città, verso una vita apparentemente meno "dura", con il conseguente spopolamento delle campagne. Nel primo dopoguerra cominciano a fiorire le prime aziende, anche se è sempre l'artigianato la maggiore fonte economica di questa zona. A tutt'oggi resistono categorie di artigiani che hanno le loro origini ben radicate nel tempo, come gli scalpellini della zona dell'Alto Mugello, oppure gli artigiani del ferro battuto a Marradi. 
Il Mugello è rimasto una terra semplice, nella sua conca millenaria, con i suoi artigiani e le sue tradizioni, con i suoi prati verdi e i boschi impenetrabili. 


Ricette tradizionali toscane
Antipasti «
Primi Piatti «
Secondi Piatti «
Contorni «
Dolci «
Annunci della toscana
Gli AgriAnnunci «
FIORIgif 120x90
Cartoline della Toscana
Cartoline Elettroniche «
Vetrina
Home «
Agriturismi «
Ristoranti «
Hotel «
Attività «
Campeggi «
Prodotti Tipici «
METEO Toscana «
Normative sugli agriturismi
Normative Agriturismi «
Redazione Agriturismi.toscana.it
Contatta la Redazione «
Inserimento nel portale
Informazioni per iscrizioni al Portale «
Visite:
1168655
«

AgriUtenti connessi: 34

«
 
Tutto il materiale è proprietà di BINERGY - SOLUTIONS FOR WEB BUSINESS - p.iva: IT01761700515.
E' vietata la riproduzione senza autorizzazione - Agriturismi.toscana.it non è responsabile dei contenuti degli annunci inseriti