Benvenuti nel motore di ricerca degli agriturismi e attività della Toscana! In www.Agriturismi.Toscana.it trovate i migliori agriturismi, hotel, residence, bed & breakfast, ristoranti, attività della Toscana! Troverete numerose informazioni e servizi per organizzare le vostre vacanze in Toscana! All'interno del portale troverete numerose offerte turistiche dei migliori agriturismi esclusivamente della Toscana : last minute, affitti turistici, offerte speciali; potrete organizzare le vostre vacanze nei migliori appartamenti, case, ville in affitto, rustici ed agriturismi in Toscana. Attraverso i servizi come il meteo della toscana e gli itinerari turistici toscani potrete pianificare al meglio la vostra vacanza! ...e non vi dimenticate di visitare i magnifici colli senesi, le colline del Chianti, la maremma e le città d'arte come Firenze, Siena, Arezzo. Buona permanenza!
Box di ricerca

Parola da cercare:

Città in Toscana
» Firenze
» Siena
» Arezzo
» Grosseto
» Pistoia
» Pisa
» Livorno
» Lucca
» Massa & Carrara
» Prato


Toscana
» La Toscana
» Valdarno
» Casentino
» Chianti
» Garfagnana
» Maremma
» Valdichiana
» Mugello
» Versilia
Itinerari della Toscana
» Itinerari Turistici
Sagre e feste in Toscana
» Feste e Sagre

00. Logo

MAREMMA

La Maremma è stata diffusamente abitata fin dalla preistoria come attestano i numerosi ritrovamenti paleolitici e neolitici, presenti nei musei di Grosseto e Manciano. All'età del bronzo (XII/X sec. a.C.) risalgono invece i villaggi ritrovati nella valle del Fiora. Terra di dominazione Etrusca, ebbe un periodo d'oro a partire dal  VIII secolo a.C. Le prime città etrusche sorgono lungo le valli dei fiumi, in particolare del Fiora (Vulci, Poggio Buco, Sovana, Pitigliano), dell'Albegna (Saturnia, Ghiaccio Forte, Marsiliana, Magliano), dell'Ombrone (Vetulonia, Roselle).  Nel periodo Romano, essi fondarono colonie e trasformarono le città Etrusche.

Nell'Alto Medioevo la Maremma divenne pressochè inabitabile, venne poi devastata dalle invasioni barbariche. Negl'anni le città della Maremma vennero attaccate e saccheggiate dai barbari prima, poi dagl'attacchi sei saraceni. Nei secoli la Maremma venne pian piano assorbita dai Senesi, grosseto cade nelle loro mani nel 1222 e poi nel 1440 tutta la Maremma.

Caduta la Repubblica di Siena nel 1555, la Maremma passo sotto il controllo dei Medici, Signori di Firenze. Il governo dei Medici favorì in Maremma lo sviluppo del latifondo e la politica agraria sacrificando invece la picola proprietà terriera e le attività artigianali e commerciali. 

Nel 1765 s'insediano i Lorena che porteranno in Maremma una politica di liberalizzazione dei commerci e delle attività artigianali, misero un freno al latifondo, impostarono un programma di risanamento della Maremma, che fu eletta a provincia autonoma, staccata da Siena, nel 1766.

La rinascita della Maremma avviene però nel 1830 grazie all'intervento di bonifica della palude voluto dal Granduca Leopoldo II.

 

Nel 1859 entra a far parte del Regno d'Italia, da li in avanti iniziano le grandi opere di bonifica e ristrutturazione del territorio e la riforma agraria che segnò la fine di un'epoca anche se la "VECCHIA MAREMMA" non è ancora del tutto scomparsa, almeno per alcuni aspetti di ambiente e di costume. Oggi la campagna maremmana ha trovato un nuovo equilibrio tra agricoltura e ambiente, vi sono le condizioni per la coesistenza della coltivazione della terra e del godimento del territorio, l'agricoltura ed il turismo stanno trovando un punto di incontro in ciò che viene ormai definito "Agriturismo".

Ricette tradizionali toscane
Antipasti «
Primi Piatti «
Secondi Piatti «
Contorni «
Dolci «
Annunci della toscana
Gli AgriAnnunci «
FIORIgif 120x90
Cartoline della Toscana
Cartoline Elettroniche «
Vetrina
Home «
Agriturismi «
Ristoranti «
Hotel «
Attività «
Campeggi «
Prodotti Tipici «
METEO Toscana «
Normative sugli agriturismi
Normative Agriturismi «
Redazione Agriturismi.toscana.it
Contatta la Redazione «
Inserimento nel portale
Informazioni per iscrizioni al Portale «
Visite:
1168632
«

AgriUtenti connessi: 11

«
 
Tutto il materiale è proprietà di BINERGY - SOLUTIONS FOR WEB BUSINESS - p.iva: IT01761700515.
E' vietata la riproduzione senza autorizzazione - Agriturismi.toscana.it non è responsabile dei contenuti degli annunci inseriti