Benvenuti nel motore di ricerca degli agriturismi e attività della Toscana! In www.Agriturismi.Toscana.it trovate i migliori agriturismi, hotel, residence, bed & breakfast, ristoranti, attività della Toscana! Troverete numerose informazioni e servizi per organizzare le vostre vacanze in Toscana! All'interno del portale troverete numerose offerte turistiche dei migliori agriturismi esclusivamente della Toscana : last minute, affitti turistici, offerte speciali; potrete organizzare le vostre vacanze nei migliori appartamenti, case, ville in affitto, rustici ed agriturismi in Toscana. Attraverso i servizi come il meteo della toscana e gli itinerari turistici toscani potrete pianificare al meglio la vostra vacanza! ...e non vi dimenticate di visitare i magnifici colli senesi, le colline del Chianti, la maremma e le città d'arte come Firenze, Siena, Arezzo. Buona permanenza!
Box di ricerca

Parola da cercare:

Città in Toscana
» Firenze
» Siena
» Arezzo
» Grosseto
» Pistoia
» Pisa
» Livorno
» Lucca
» Massa & Carrara
» Prato


Toscana
» La Toscana
» Valdarno
» Casentino
» Chianti
» Garfagnana
» Maremma
» Valdichiana
» Mugello
» Versilia
Itinerari della Toscana
» Itinerari Turistici
Sagre e feste in Toscana
» Feste e Sagre

00. Logo

CARRARA

CARRARA CITTA' DEL MARMO

Le pareti bianche delle Apuane fanno da fondale a Carrara (m 100, ab. 65692), città segnata in modo unico dal marmo: sono in marmo monumenti e chiese, ma anche statue, piazze, fontane, elementi di arredo urbano e dettagli dell'edilizia civile.

Una visita del centro storico non può prescindere dal dialogo, sempre discreto, con questo materiale, usato da Alberico Cybo Malaspina, dal 1568 principe di Massa e marchese di Carrara, nel dare nuova forma alla città. L'itinerario di visita inizia da piazza Matteotti, ottocentesca, cuore della città. Dalla piazza si segue via Roma, fino al!'incrocio con via Verdi dove è il palazzo dell' Accademia di Belle Arti, voluto dal principe. Da qui si attraversano piazza dell'Accademia e piazza Gramsci, entrambe ornate di molte statue marmoree, e si arriva in via S. Maria, tra le più antiche di Carrara. Sulla sinistra, riconoscibile dalla facciata di marmo su cui si aprono tre finestre rettangolari, è la casa trecentesca del geografo e naturalista Emanuele Repetti (1776-1852); secondo la tradizione la casa sarebbe stata abitata nel 1343 da Petrarca. La via ci porta in piazza del Duomo, anch'essa oggetto dell'intervento del principe.
Un fascino particolare pervade il centro monumentale nei giorni d' estate, allorché hanno luogo, ad anni alterni, la Biennale di Scultura (esposizione di opere di artisti affermati nei luoghi più rappresentativi di Carrara) e il Simposio di Scultura, con giovani maestri che realizzano le proprie creazioni in piazza, sotto gli occhi del pubblico.
L'itinerario si conclude con una visita al Museo civico del Marmo, in viale XX Settembre, verso Marina di Carrara. Carrara, capitale mondiale della lavorazione e del commercio del marmo, deve il suo nome (dalla radice ligure kar = pietra) proprio al materiale che l'ha resa famosa nel mondo. Il centro storico conserva pregevoli monumenti. Il Duomo (sec. XI -XIV) con la facciata romanico-gotica ed il prezioso rosone in marmo; all'interno: un Crocefisso ligneo (sec. XIV); due statue, le "Cassanelle", Vergine e Angelo nunziante, di raffinata esecuzione (sec. XV); il pulpito (sec. XVI); le statue dell'antico altare principale. In Piazza Duomo vi sono: il campanile in marmo, la fontana del "Gigante" e la Casa ove soggiornò Michelangelo. Altri monumenti interessanti sono: l'edificio sede dell'Accademia di Belle Arti, composto dall'antico castello e dal rinascimentale Palazzo principesco; la Casa Repetti (sec. XIII); la caratteristica Piazza Alberica, annoverata tra le più belle di stile seicentesco; il Santuario delle Grazie (sec. XVII) dal ricco e pregiato rivestimento interno. In Piazza Matteotti, due sculture di rilievo: la copia del "Porcellino" di P. Tacca e il "Cavallino" di A. Dazzi. Lungo il Viale XX Settembre si trovano poi alcune tracce dell'antica storia della città. Ad Avenza, la Torre di Castruccio Castracani, unica rimasta della fortezza del 1300; a Fossola, sulla collina, i ruderi del Castello di Moneta, esistente fin dal 1235. Sempre a Fossola, di fronte allo stadio comunale, merita una visita il Museo del Marmo, strutturato in sei sezioni che documentano ed illustrano la storia del marmo, della sua estrazione, lavorazione ed utilizzazione.

 
Ricette tradizionali toscane
Antipasti «
Primi Piatti «
Secondi Piatti «
Contorni «
Dolci «
Annunci della toscana
Gli AgriAnnunci «
FIORIgif 120x90
Cartoline della Toscana
Cartoline Elettroniche «
Vetrina
Home «
Agriturismi «
Ristoranti «
Hotel «
Attività «
Campeggi «
Prodotti Tipici «
METEO Toscana «
Normative sugli agriturismi
Normative Agriturismi «
Redazione Agriturismi.toscana.it
Contatta la Redazione «
Inserimento nel portale
Informazioni per iscrizioni al Portale «
Visite:
1168669
«

AgriUtenti connessi: 48

«
 
Tutto il materiale è proprietà di BINERGY - SOLUTIONS FOR WEB BUSINESS - p.iva: IT01761700515.
E' vietata la riproduzione senza autorizzazione - Agriturismi.toscana.it non è responsabile dei contenuti degli annunci inseriti